Lifting senza bisturi: il nuovo trattamento a ultrasuoni delle Star

Lifting senza bisturi: il nuovo trattamento a ultrasuoni delle Star

 

Beautiful young woman touching her face in skin care theme

La voglia di sentirsi più giovani viene frenata dalle modalità con cui questa deve essere perseguita. Capita, infatti, di sentire da amici e parenti che “se non fosse un intervento chirurgico”, avrebbero già preso un appuntamento per realizzare questo desiderio.
Oggi è possibile. Il Dr. Giuseppe Scalera e il Centro Keiron offrono diverse soluzioni per il ringiovanimento della pelle, tra cui gli Ultrasuoni Focalizzati.

Beautiful smiling woman with natural and clean skin

Questo trattamento di “lifting non chirurgico” si realizza grazie agli ultrasuoni focalizzati che rigenerano la pelle in profondità, rendendola più tonica, compatta e levigata, senza bisturi né aghi.
La capacità fisica degli ultrasuoni di riscaldare i tessuti in profondità e con la temperatura ideale riattiva un naturale processo chiamato neocollagenesi

 

Come funziona?

In una seduta di un’ora grazie agli ultrasuoni focalizzati si stimola la produzione di collagene e quindi il naturale processo di ringiovanimento della pelle

Dove agisce?

Soprattutto nella zona del viso e del decolletè, ma può essere utilizzato per esigenze specifiche individuali discusse col medico.

Per chi è indicato?

Non ci sono controindicazioni per età, periodo dell’anno o fototipo.
Ci si può sottoporre anche abbinato ad altri filler o dopo aver subito un intervento chirurgico. Non è necessario evitare le esposizioni al sole.

Dopo quanto tempo si vedono i risultati?

Dopo un paio di mesi dalla prima seduta sono visibili i primi risultati che diventano, via via, più evidente con la generazione del nuovo collagene. La pelle diventa più tonica e consistente su viso e collo e più levigata sul décolleté.

Ci sono controindicazioni?

Un lieve arrossamento per alcune ore dopo la seduta, ma la ripresa delle attività è immediata. Il makeup è consentito. È possibile e normale indolenzimento e tensione dell’area trattata. In rari casi si possono verificare piccoli lividi, rigonfiamenti e nevralgie.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer